Accesso Totale e Radio32 al One Sense

Valeria Olivotti, proprietaria del ristorante One Sense, ha perso l’udito all’età di 3 anni. Amante del buon cibo, spesso quando andava al ristorante con gli amici, aveva difficoltà a comunicare con i camerieri.

Così, parlandone con la madre, Donatella Montani, hanno avuto un’idea: fare di un problema un progetto, ricercandone ovviamente la soluzione.

E’ nato così One Sense, dove vista, gusto, olfatto, tatto e, soprattutto, udito convergono in un unico linguaggio universale.

Ogni dettaglio punta al superamento delle barriere di ogni genere e all’accessibilità tout court. Non mancano le pedane e i corridoi sono abbastanza larghi per accogliere comodamente persone in carrozzina. E naturalmente tutto è a misura e su misura per chi non sente.

A breve, video e interviste curate insieme agli amici di Radio32 #StayTuned

Per sostenere le attività e i progetti di Accesso Totale, ti ricordo che puoi acquistare uno dei nostri gadget qui, con le illustrazioni del vignettista Gioma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: