Accessibilità fisica, all’informazione e alla comunicazione

L’Art. che andremo a commentare ha molto a che fare con Accesso Totale e questo perché la rubrica dell’Art. 9 è proprio “Accessibilità”. Diciamo che è considerato, il diritto all’accessibilità, sia come accessibilità fisica, e quindi riguardante gli edifici e quant’altro e quello che poi vedremo e che è enumerato nella Convenzione, e sia un’accessibilità relativa alla comunicazione e a tutti quelli strumenti che permettono di partecipare concretamente alla vita comune.

Innanzitutto, al Comma 1^ dell’Art. 9 vengono definite le finalità per cui l’accessibilità deve essere garantita. Innanzitutto, l’accessibilità è garantita per assicurare alle persone con disabilità una vita indipendente, una vita autonoma, una vita realmente piena e con la possibilità di poter sviluppare la propria personalità in qualsiasi settore della vita, e poi una partecipazione concreta che permetta alle persone con disabilità di dare il proprio contributo all’interno della società.

Al fine di raggiungere questi due pilastri che vengono ad imperniare un po’ tutta la Convenzione, gli Stati parte si impegnano, innanzitutto, a garantire tutte quelle eguaglianze di cui già abbiamo parlato. La Convenzione parla più volte di eguaglianza di partecipazione, riferita anche agli altri consociati proprio per sottolineare il fatto che la disabilità non deve essere un carattere discriminatorio e subito fa riferimento all’accessibilità fisica intendendo l’accesso a strade, edifici e a trasporti. Abbiamo poi un’accessibilità, per così dire, tecnologica ossia che non esclude le persone con disabilità dall’uso delle nuove tecnologie, dall’uso di internet, del web, dei social o comunque un qualcosa che non limiti l’accesso alle informazioni anche se queste vengono mediate tramite una comunicazione che necessiti di un ausilio tecnologico. Infine, abbiamo una sorta di accessibilità ambientale, fa riferimento la Convenzione sia agli ambienti urbani che agli ambienti rurali ed è per questo che ovviamente il principio che sottende questa disposizione è che al variare dell’ambiente in cui la persona con disabilità si trova può variare il suo grado di accessibilità. Quindi è necessario un ambiente magari maggiormente sfavorevole che gli Stati parte prevedano delle misure che garantiscano ancor di più l’accessibilità alle persone con disabilità.

Sicuramente i due tipi, se così vogliamo dire, di accessibilità ossia quella riferita come abbiamo detto ad un’accessibilità fisica e quella riferita ad un’accessibilità tecnologica vengano poi declinate alla lettera A e alla lettera B del Comma 1 dell’Art. 9.

Alla lettera A, infatti, si fa riferimento a qualsiasi tipo di edificio, a strade e trasporti, sottolineando che strutture e infrastrutture devono essere assolutamente in linea per garantire l’accessibilità delle persone con disabilità e quindi a tutti noi probabilmente vengono in mente tutti gli ausili e tutto gli accorgimenti dal punto di vista architettonico che devono essere presenti proprio per evitare quelle famose barriere architettoniche, e questo riguarda tutte le strutture e infrastrutture presenti in città o in altri ambienti e per quanto riguarda i servizi di informazione, e soprattutto con riguardo alle comunicazioni. Pensiamo in questo tempo quanto è importante per le persone con disabilità che abbiamo, diciamo, dei bisogni comunicativi complessi, speciali avere delle informazioni fruibili. Pensiamo ai non vedenti, pensiamo alle persone sorde, pensiamo alle persone che comunicano con l’alternativa aumentativa. È necessario per queste persone aver garantito la fruibilità dell’informazione, e quindi avremo necessità di informazioni tradotte in Braille, avremo necessità di un interpretariato LIS competente, avremo necessità di tavole sinottiche con pittogrammi che permettano a chi comunica in C.A.A. di avere le informazioni necessarie. Ad esempio, in questo tempo molto particolare sul Covid, su quanto appunto gira intorno a tutta questa emergenza.

Per sostenere le attività e i progetti di Accesso Totale, ti ricordo che puoi acquistare uno dei nostri gadget qui, con le illustrazioni del vignettista Gioma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: