#Mollaloscivolo, campagna per l’accesso totale

Andrea è uno studente ventunenne fiorentino di Scienze Umanistiche per la Comunicazione all’Università di Firenze, che da anni si impegna, vista anche la sua disabilità motoria, sui temi dell’accessibilità e dell’abbattimento delle barriere architettoniche, fisiche e mentali, a Firenze ma non solo

Dal 2012, spinto dall’esigenza personale di voler raggiungere autonomamente il centro storico senza trovare barriere sulla via, ha iniziato ad impegnarsi attivamente, inviando segnalazioni di ostacoli fisici agli uffici competenti dell’Amministrazione comunale. A seguito di numerose richieste circostanziate, sono stati creati gradualmente una trentina di scivoli, tanto da incoraggiarlo nella battaglia, continuata nel 2013 e negli anni successivi con segnalazioni, fatte anche da altri cittadini, di numerose barriere: scalini ai marciapiedi o ai negozi, assenza di rampe, buche, ascensori o impianti non funzionanti nei luoghi pubblici.

Spesso poi anche i cittadini – consapevolmente o meno – con i loro comportamenti creano barriere: basti pensare alle soste selvagge che limitano la circolazione e la sicurezza di tutti e non solo dei soggetti più vulnerabili, come persone anziane, bambini, persone con disabilità.

Nel 2016 crea il blog Contro ogni barriera – Firenze accessibile, per sensibilizzare Amministrazioni e Cittadini su questo delicato tema con la campagna #MOLLALOSCIVOLO e per diffondere consapevolezza sull’importanza di abbattere le barriere architettoniche e non crearne di nuove in fase di progettazione o con comportamenti scorretti o irrispettosi nei confronti del prossimo.

Fondamentale per il nostro Paese è fare rete, tra singoli cittadini e gruppi, per creare una sempre maggiore sensibilità sul tema dell’accessibilità, come su altri temi fondamentali legati al rispetto dei diritti inviolabili della persona. Proprio a tal proposito è stato lanciato l’hashtag #MOLLALOSCIVOLO con Luciana Littizzetto e Fabio Fazio a “Che tempo che fa”, facendo un appello a tutti gli italiani per una maggiore sensibilità.

Al blog, nel tempo diventato un sito web, si sono aggiunte le pagine social Contro ogni barriera – Una città per tutti e Contro ogni barriera. Il progetto ha ad oggi circa 5000 follower, tenendo conto di tutte le piattaforme.

Questo impegno per garantire una mobilità senza barriere a tutti i cittadini, come sancita dalla nostra Costituzione agli artt. 2, 3 e 16, vuole anche far scoprire a chi non ha mai avuto la possibilità di accorgersene, quanti muri si creano con l’indifferenza e l’ignoranza e quanto poco ci vorrebbe per evitarlo. L’accessibilità non è un regalo, una concessione per i più svantaggiati, ma riguarda tutti ed è una condizione necessaria: tutti ne siamo destinatari.

Anche la risposta delle Istituzioni alla campagna è stata positiva, ma per arrivare ad obiettivi concreti, in generale c’è ancora bisogno di tempo e tanto lavoro da fare. Da parte di tutti noi, aggiungiamo noi di Accesso Totale!

Bisogna sburocratizzare le procedure, dare la priorità a ciò che è urgente e lavorare con costanza nella nuova progettazione tenendo in gran conto dei P.E.B.A. (Piani per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche). Da tener presente che l’accessibilità deve essere garantita in ogni ambito di vita e quindi anche per quanto riguarda trasporti, servizi e quant’altro.

Rimarrà vivo l’impegno ad organizzare giornate di sensibilizzazione nelle scuole, dalle elementari ai licei, nelle università, nelle aziende, fra i nostri commercianti: impegno già attivo dal 2016. Continuo sarà il dialogo con le amministrazioni.

Le nostre città, in definitiva, si mostrano come noi – assieme alle Istituzioni – concorriamo a realizzarle.

Per sostenere le attività e i progetti di Accesso Totale, ti ricordo che puoi acquistare uno dei nostri gadget qui, con le illustrazioni del vignettista Gioma.

Una opinione su "#Mollaloscivolo, campagna per l’accesso totale"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: