Il viaggio come strumento per il superamento dei limiti mentali

Accesso Totale è entrata in contatto con Daisy, ragazza di Trento con la passione per i viaggi.

La chiacchierata ha toccato diversi punti: dall’autonomia delle persone con disabilità, alla differenza tra i limiti oggettivi e i limiti derivanti solo dalla nostra mente, alla bellezza del viaggio come strumento di libertà e di crescita personale.

Da qui, l’idea di far nascere un “contenitore online” che, avendo come punto di riferimento proprio i temi del viaggio, diventi poi veicolatore di messaggi quali l’importanza dell’autonomia e dell’indipendenza personale, commisurata con i limiti oggettivi vissuti dalla singola persona, proprio perchè ognuno di noi è unico e deve far valere la propria unicità.

Proprio perchè ogni persona è unica e irripetibile, cambiano i gusti, le preferenze, il viaggiare può più o meno piacere, ma crediamo di non poter essere smentiti se affermiamo, e ad Accesso Totale abbiamo anche bisogno di farlo, che ogni persona voglia, e debba, ritagliarsi un proprio spazio personale, di crescita, di indipendenza da quella “campana di vetro” che spesso risulta essere la propria casa, o la propria stanza, tanto confortevole ma alle volte altrettanto, se non più, pericolosa.

Rimanete sintonizzati dunque, presto sui canali di Accesso Totale ne vedremo, e sentiremo, delle belle!

“Il vero viaggio non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi” Marcel Proust

Per sostenere le attività e i progetti di Accesso Totale, ti ricordo che puoi acquistare uno dei nostri gadget qui, con le illustrazioni del vignettista Gioma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: