Il corpo può continuare ad andare fintanto che la mente è forte

“La sfida del corpo dovrebbe aver dimostrato ad ognuno di voi che la mente controlla il corpo. Il corpo può continuare ad andare fintanto che la mente è forte. Una volta che ne avete la consapevolezza, non ci sono limiti a ciò che potete raggiungere. L’impossibile diviene possibile, se soltanto la mente ci crede”

E’ una frase dell’autore inglese Chris Bradford che abbiamo commentato insieme a René Ciampa, origamista di Civitanova Marche.

René, che pratica l’arte del piegare la carta già da diversi anni, è affetta da focomelia,  una grave malformazione per cui gli arti, nel suo caso gli arti superiori, non sono in parte sviluppati.

Nel suo ultimo libro, To my art-origamistic world, cita proprio questa frase e lo fa in un certo senso riferendosi a chi pensa, come lei stessa dice, che se riesce a fare dei bellissimi origami pur non avendo le mani, riesca a fare realmente tutto senza aver bisogno di assistenza. Il suo, in un certo senso, è uno scagliarsi contro questa mentalità, che se vogliamo fa emergere il concetto di persona con disabilità vista come supereroe.

Dicendo questo, René non vuole puntare l’attenzione sui suoi limiti oggettivi, ma ci tiene comunque quasi a rivendicarli. Sono anche essi stessi che la rendono ciò che è… e a quei limiti oggettivi René vuole che gli sia dato ascolto, puntando invece l’attenzione su quanto si possa e si debba ancora fare perchè anch’essi vengano visti come un’elemento della persona umana nella propria completezza, e venga data loro una risposta per poterli superare.

Ovviamente sono tanti altri gli aspetti interessanti delineati nel suo libro, che è un alternarsi tra tecniche di base per cominciare, spiegate in maniera molto semplice, e aneddoti della sua vita. E nelle prossime settimane noi di Accesso Totale proseguiremo nel raccontarvi questi aspetti sul blog, ma anche sul nostro canale youtube e sul nostro podcast.

Per sostenere le attività e i progetti di Accesso Totale, acquista uno dei nostri gadget qui, con le illustrazioni del vignettista Gioma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: