Istruzione

L’articolo che andiamo a commentare oggi fa riferimento, anche, ai tanti discorsi che stiamo ascoltando e che riguardano la politica odierna, ossia il futuro della scuola.

L’art. 24 è dedicato all’istruzione. E’ buono che andiamo di pari passo anche con la storia attuale, con i provvedimenti attuali governativi perchè questo ci da un orientamento anche rispetto a ciò che sta accadendo.

La Convenzione ONU si pone assolutamente la questione dell’istruzione delle persone con disabilità, e allora andiamo ad analizzare l’art. 24, che è l’articolo che la riguarda.

E’ formato da 5 commi, ognuno dedicato a specifici aspetti: Innanzitutto viene affermato, da parte degli Stati, il riconoscimento del diritto delle persone con disabilità all’istruzione.

Andando avanti vediamo che il principio di uguaglianza, che come abbiamo visto è il filo rosso della Convenzione stessa, qui ha una sua particolare declinazione e si fa riferimento all’uguaglianza di opportunità: dal punto di vista dell’istruzione l’uguaglianza è tale se a tutte le persone che vi partecipano, quindi a tutti gli studenti, siano essi persone con disabilità o meno, vengono concesse le stesse opportunità, riguardanti la possibilità di accedere a livelli superiori di istruzione, o comunque la possibilità di raggiungere, sulla base della condizione personale naturalmente, una competenza che sia ovviamente in linea con le capacità di ognuno e con la possibilità di apprendere.

Per quanto riguarda l’impegno da parte degli Stati vediamo che, dopo aver enucleato al comma 1 lettere b) e c) le finalità dell’istruzione che ovviamente sono le finalità che riguardano tutti, non solo le persone con disabilità (a titolo esemplificativo si fa riferimento al pieno sviluppo del potenziale umano, la norma va a mettere in guardia gli Stati, dicendo che gli stessi dovranno garantire innanzitutto che le persone con disabilità non vengano escluse, che possano accedere ad un’istruzione sia primaria che secondaria, e che appunto ci sia un vero e proprio “accomodamento ragionevole”, ossia un qualcosa che faccia da ponte tra le esigenze personali individuali, delineate dalla disabilità o dalla particolare condizione che la persona vive, e la persona stessa.

Naturalmente, ciò che interessa alla Convenzione è che si realizzi un’effettiva istruzione, e che non sia un’uguaglianza formale.

Andando avanti si fa riferimento alla lettera e) alla necessità che ci sia un vero e proprio piano individualizzato, delle norme e delle modalità didattiche che siano realmente individualizzate e pensate sulla persona, come fossero un vestito.

Lo strumento che viene fondamentalmente adottato in Italia per garantire l’individualizzazione del percorso di studi è il Progetto Educativo Individuale (PEI) che è un documento elaborato sulle esigenze della persona, sulla base degli aspetti personali dello studente, che coinvolge tutte le persone significative che lo stesso frequenta e che tende a realizzare un cammino che lo porti all’apprendimento.

Ovviamente dall’istruzione non possono prescindere le particolati modalità di linguaggio e quindi si fa riferimento sia al linguaggio Braille per le persone cieche che alla LIS, stimolando ed affidandosi anche alla partecipazione di insegnanti con disabilità.

In chiusura, il comma 5 afferma che le parti assicurano che le persone con disabilità possano avere accesso all’istruzione post secondaria generale, quindi si fa riferimento anche alla formazione professionale, sempre sulla base di uguaglianza con gli altri e senza discriminazione fatta sulla base della condizione personale.

A questo è sempre accompagnato quel ponte comunicativo che rende effettiva la formazione e l’istruzione, anche delle persone con disabilità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: